Casa dolce casa. Rendiamo bella e accogliente casa nostra…risparmiando!

Articoli con tag ‘colombo’

Tornare sul luogo del delitto

Avete presente i film gialli?
Avete presente le scene dove l’assassino, o per autocompiacimento, o per un sentimento morboso misto tra cuirosità e paura di aver commesso errori, o semplicemente per nascondere qualche prova torna sul luogo del delitto?
Senza invitare nessuno a diventare assassino, suggerisco di utilizzare lo stesso comportamento e le stesse procedure nella scelta di un immobile.

A proposito di film gialli, vado un attimo fuori tema e onoro la memoria di Peter Falk, deceduto ieri, per i pochissimi che non lo conoscevano ha interpretato per anni il mitico tenente Colombo.

Cosa faceva di speciale il tenente Colombo? Perchè ha avuto e ha tuttora milioni di fans in tutto il mondo?
Per l’aria stropicciata, per la simpatia del personaggio, per la perseveranza e l’acume.

Colombo sarebbe stato bravissimo a comprare un immbile, se ne avesse avuto l’interesse. La cosa non gli interessava e per questo motivo viveva in un tugurio!
Il tenente Colombo non si prendeva troppo sul serio, viveva la vita in maniera allegra e giocosa. La stessa cosa dovrebbe valere per la ricerca della propria casa. State cercando casa, dovrebbe essere fonte di gioia, non di stress!
Ma soprattutto il tenente Colombo era dannatamente perseverante. In ogni caso veniva a contatto con discilpine a lui sconosciute, e entro fine puntata ne diventava puntigliosamente competente.
Si informava, faceva domande anche se veniva spesso mandato a quel paese.

Tornare sul luogo delitto.
Mentre si ricerca un immobile, una volta individuata una rosa di “candidati” ideali, è fondamentale rivederlo più di una volta, possibilmente 3 o 4 volte.
La prima volta serva per farsi un’idea generale, la seconda, dopo essersi fatti dare una planimetria, per costruirsi un’immagine di come dovrà essere il risultato finale, la terza per un sopralluogo più approfondito in cerca dei difetti che inevitabilmente ci saranno, magari accompagnati da qualche artigiano se avete dubbi su qualcosa (impianti, serramenti, ecc…). Sarebbe molto opportuno prendersi qualche giornata di tempo prima di iniziare la ricerca e trovare il modo di osservare un po’ come lavorano idraulici, elettricisti, pittori, e imitare il metodo del tenente Colombo; ovvero farsi delle competenze!
Visitare più volte l’immobile porterà a stringere una sorta di legame con il venditore. Ovviamente il venditore avrà percepito l’interesse per la sua casa e sarà meno propenso a trattare il prezzo. D’altro canto avrà voi come focus sulla vendita e quindi, anche per il fatto che percepirà vero interesse, tenderà a prendere in maggiore considerazione le vostre offerte.
Certamente mostrare uno spiccato interesse ha i suoi pro e i suoi contro. Ma anche acquistare un immobile di cui si sa poco presenta punti deboli. E credo proprio che superino di gran lunga quelli forti.

Tornare sul luogo delitto, possibilmente senza assillare il venditore!

Si può ricavare molte informazioni anche semplicemente parlando con i vicini, e quindi senza andare fisicamente nella casa che ci interessa.
È molto utile fare le visite a orari diversi: si possono capire meglio le condizioni di luminosità dell’immobile, la rumorosità dei vicini che potrebbero avere orari diversi dal vostro orario di visita (per cui meglio divesisficare!), il traffico che passa davanti a casa.
Ad esempio mi è capitato di vedere case che fino alle 16 del pomeriggio sembrano il paradiso in terra tanto sono tranquille, dalle 17 alle 21 diventano più rumorose di Las Vegas!
Tornando più volte si può capire meglio la zona e le sue abitudini, se i servizi sono effettivamente di qualità, se il fine settimana la zona resta tranquilla o si riempe di vita e di chiasso (se questo piace o meno poi dipende dai gusti!).
Si possono imparare moltissime cose su negozianti limtrofi, vicini di casa, e avere giudizi più approfonditi sull’eventuale amministratore di condominio.
Le signore anziane in pensione che vivono nelle vicinanze di solito sono una preziosissima fonte di informazioni!
Attenzione però che i prossimi spiati sarete voi…

Vivo la mia casa!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: