Casa dolce casa. Rendiamo bella e accogliente casa nostra…risparmiando!

Articoli con tag ‘oggetti’

Nessun posto è casa se non dentro di te.

Fino ad ora ti ho parlato di arredamento, di cucine, di pavimenti, di prezzi, di risparmio.

Tutte cose molto importanti.

E soprattutto tutte cose che permettono di godere al meglio della propria abitazione, o di ottenere il meglio dalle proprie possibilità.

Più di una volta ti ho sottolineato l’importanza che godersi le cose non vuole dire esserne schiavo.

Per non essere uno schiavo delle cose, ma imparare a viverle con gratitudine è fondamentale avere la casa dentro di sè.

Hai presente un comportamento che porta ad essere sempre alla ricerca di qualcosa, sempre in fuga, sempre insoddisfatti?

Bada bene, è diverso dalla curiosità che spinge ad esplorare nuovi territori, o dalla forza di volontà che spinge ad andare sempre avanti.

C’è una differenza di fondo sostanziale tra chi cerca sempre e per forza qualcosa e chi è spinto dalla curiosità e dalla voglia di sperimentare qualcosa di nuovo.

La differenza è la scelta.

Se devi trovare il tuo posto, devi avere la casa perfetta (ti ho già detto che non esiste?), se devi avere qualsiasi cosa, allora è la cosa in sè che comanda.

Se vuoi o meglio puoi avere qualcosa che desideri, tanto che la tua vita sarebbe migliore possedendolo, ma vai avanti serenamente anche senza averlo, allora significa che hai alla base una possibilità di scelta.

 

Se senti un’insoddisfazione interiore e cerchi sempre qualcosa, e in particolar modo cose materiali, può essere (e sottolineo “può essere” perchè non credo di avere la verità in tasca) che sei alla ricerca di un posto sicuro, di una casa interiore.

In questo caso l’azione è spinta dalla necessità. Se manca un posto sicuro, la spinta è di ricrearselo all’esterno di se, negli oggetti.

In italia questo concetto ci è molto caro. Abbiamo delle case bellissime. Tra le più belle al mondo. Prova ad andare negli USA o in altri paesi e guarda la differenza. Non dico che siamo gli unici a fare belle case! Dico che le nostre sono molto molto curate. C’è amore nelle notre case. Si potrebbe quasi dire che le coccoliamo. In realtà coccolando le nostre case cerchiamo di coccolare noi stessi.

La casa è la nostra sicurezza.

Ognuno di noi ha sentito la frase:”investi nella casa”. Compra il mattone che è un investimento sicuro.

Tutte balle!

La casa diventa un investimento nel momento in cui ti accingi a rivenderla per guadagnarci sopra. Altrimenti non è un investimento, è un debito. Finchè il mutuo non è saldato, la banca te la può portare via come niente fosse. Se hai un problema con il fisco o con qualche creditore, c’è la possibilità che la casa venga pignorata.

Se invece la si vuole considerare in ottica di investimento, come tutti gli investimenti non è privo di rischi. Certamente è un settore molto più sicuro di altri, ma non così sicuro come la maggior parte delle persone crede. Si possono prendere terribili cantonate anche nel settore immobiliare.

 

Sto forse dicendo che non bisogna più comprare casa e vivere in catapecchie, perchè tanto sulla casa non conviene spenderci soldi ed energie? Mi sto rimangiando tutto quello che ho detto fino ad ora?

Assolutamente no.

Sto dicendo di prendere coscienza di un fatto: il luogo sicuro che cerchiamo disperatamente non può essere un posto fuori da noi stessi. L’equilibrio interiore, un posto dove poter raccogliere le nostre emozioni va cercato prima dentro di noi. Solo dopo potremo guardare fuori.

Altrimenti c’è il rischio di non trovare mai un posto nostro. E non potremo goderci le sere d’estate sul portico e provare un senso di gratitudine. Perchè in realtà nessun posto è casa se prima non c’è una casa dentro di noi.

 

 

 

 

 

Vivo la mia casa

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: